Agricoltura

Corte San Ruffillo è una realtà che intende sviluppare l'attività agricola a 360°...come?

COLTIVANDO CON METODO BIOLOGICO 
ALLEVANDO CON METODO BIOLOGICO
TRASFORMANDO LE MATERIE PRIME FRESCHE AZIENDALI nei laboratori e nella cantina della “Fontana” in confetture, creme, sott'oli, salumi, ragù e non ultimo vino.

La Corte dispone di 400 ettari di terreno coltivato principalmente a vigneto, albicoccheto, uliveto e, non ultimo, ad orto. Sono prodotti dall’azienda anche zafferano e cereali.

Gran parte dell’estensione è comunque occupata dal bosco che, per circa il 60% della superficie, costituisce un grande patrimonio di naturalità.

Grazie alla coltivazione dei campi, Corte San Ruffillo propone una cucina con prodotti che seguono la stagionalità del territorio. Le esigenze della struttura vengono seguite dall’azienda agricola con i suoi prodotti strettamente locali. In particolare è l’orto di San Ruffillo che, al servizio della cucina, propone una grande varietà di verdure, sempre fresche e alla giusta stagione.

Di grande pregio è l’uliveto storico del podere La Costa a Castrocaro, dove si possono ammirare piante secolari di ulivo ai piedi della Fortezza di Castrocaro Terme.
La vite è invece coltivata sia a San Ruffillo che nel podere di Casetto presso Monte Poggiolo, area ad alta valenza viti-vinicola dove, dalla Rocca, è possibile, nelle giornate terse, vedere il mare e la riviera.
Altre vigne si trovano a Marzeno di Faenza, a Villanova di Forlì e producono sia vini bianchi che rossi, locali o varietali, con cantina di vinificazione presso il Laboratorio "La Fontana" di Rocca San Casciano.

L'orto viene coltivato con cura e dedizione, ed è visitabile, accanto agli ampi spazi verdi esterni a fianco della Canonica di San Ruffillo.

Le nostre stalle, in località Badignano, ospitano in stalle libere da catene: bovini, ovini e continuano la tradizione locale allevando vacche Romagnole da vitello, portandole in pascoli naturali estivi.