Enogastronomia agricola

Corte San Ruffillo è una realtà che intende sviluppare l'attività agricola a 360°...come?

COLTIVANDO CON METODO BIOLOGICO nei circa 400 ettari aziendali albicocchi, peschi, ortaggi, ulivi, vigneti, cereali e legumi.
ALLEVANDO CON METODO BIOLOGICO in stalle libere da catene e in pascoli naturali estivi vacche romagnole e pecore.

TRASFORMANDO LE MATERIE PRIME FRESCHE AZIENDALI
nei laboratori e nella cantina della “Fontana” in confetture, creme, sott'oli, salumi, ragù e non ultimo vino.
Tradizione vuole che nei periodi di abbondanza del prodotto fresco si provveda a far provviste per i periodi più magri, trasformando quindi i prodotti freschi al momento disponibili in prodotti a lunga conservazione.
Seguendo il cerchio delle stagionalità il laboratorio è occupato durante tutto l'anno nella trasformazione enogastronomica del frutto del lavorodell'azienda agricola.

Si possono gustare marmellate biologiche di Fragole, Lamponi, More, Albicocche, Pesche, oltre che tre differenti mieli: Acacia, Millefiori, Melata di Bosco.

Tra la frutta sciroppata l'immancabile Pesca come tradizionale conserva, invece per le proposte più innovative la produzione propone la Pera Volpina al mosto di Sangiovese, allo Zafferano oppure alle Spezie.

Le nostre composte variano dalla Chutney di Albicocche a quella di Pomodori Verdi passando dalla preziosa Chutney di Zucca e Porro.

Tra i sottolii troviamo Zucchine, Melanzane piccanti e non, Peperonata con friggitelli o semplice, Pomodori Canditi.

Inoltre produciamo ragù di Agnello in bianco o al pomodoro, Ragù di Salsiccia e il tradizionale Ragù Romagnolo. Oltre che insaccati di diverse tipologie, con stagionatura nelle cantine di Villa Filetto.